Artista della Settimana: Daniele Celona

Fiori e Demoni” è uno di quegli album dei quali non vorresti parlarne o scriverne, semplicemente cliccare sul play, poi su repeat all.

Sono dischi che si spiegano da soli, dove il compositore, autore e cantante si dichiara in una maniera così lucida da non necessitare di nessuna spiegazione.

Daniele Celona fa quindi outing delle sue idee cercando di evitare il più possibile di censurare i pensieri più torbidi, i termini più sporchi, gli arrangiamenti più pesanti; e ci riesce facendo musica cantautorale dove la chitarra elettrica è utilizzata come un evidenziatore.

Acqua” è forse il brano più toccante di tutto il disco, per il ritmo, melodia e armonia, ma soprattutto è la voce di Daniele, straziante che prima sussurra: “Il venditore afgano, ha visto esploder gambe / anche di suo fratello e odia perché ne ha bisogno […] E tu che a malapena hai il tuo smalto da abbinare / pensi di capire?”  per poi esplodere di rabbia con “Acqua, acqua, non vedi manco il sole / figurati il mio amore, acqua, acqua, / non trovi due parole, due semplici parole.”

Di seguito il video cover di “Acqua”:

 

Acquista “Fiori e Demoni” su:

 

Daniele Celona sul web:

Tags: , , , , ,

Commenti Chiusi