Artista della Settimana: Indie Project

Andrea Artale ha scelto un nome molto pericoloso per la scena musicale italiana.
Leggere Indie Project è come già ascoltare in testa una sorta di alt-psichedelic-math-rock, ma solo se ‘leggiamo’ il nome della band e non ascoltiamo i brani.

In realtà i brani sono degli ottimi brani pop molto legati alla tradizione ‘leggera’ italiana ma con una perfezione compositiva, con degli ottimi arrangiamenti e un atteggiamento professionale da farti pensare che il prodotto arrivi da oltre oceano (un po’ come fanno Elisa e soci…).

Quindi un primo giudizio, più tecnico, è già un 10 per la qualità dimostrata da Andrea Artale nel cucire canzoni stupende, vestirle al meglio e proporre un EP/singolo già pronto per i grandi network.

Il secondo voto riguarda il contenuto della release, spogliato dei vestiti e della produzione ‘esecutiva’: “Lucciole” arriva come un brano hard-pop se mai possono esistere queste parole insieme, il motivo è dato dalla potenza sonora con la quale arrivano i suoni, in particolare la precisione del basso che con le sue armoniche riempie uno spettro di solito lasciato libero nella musica leggera.
A tratti sembra un brano italiano anni ’80, quando c’erano i primi tentativi di unire il pop alla musica sintetica, poi si sviluppa come una composizione ottima per il prossimo disco di Marco Mengoni o di Chiara Galiazzo.

Save Your Love” saluta l’entrata di un beat enorme sotto mentite spoglie di funk, ma in realtà è un illusione data da suoni e un movimento rotondo a-tipico del pop che se messo in mano a Nek gli risolleverebbe indubbiamente la carriera.

La Mia Prima Vera Lacrima” è un brano che gira molto spesso nel nostro lettore essendo in vendita da giugno; in questo mini EP trova la sua giusta collocazione e acquista un’eleganza nuova, come se la sua lucentezza venisse aumentata dagli altri compagni di tracklist.

Ritornando agli X-Factorini, se “La Mia Prima Vera” lacrima fosse stato l’inedito di Davide Merlini sicuramente sarebbe andato in finale.

Di seguito il video:

 


Acquista “Lucciole” su:

Indie Project sul web:

 

Tags: , , , , , , , ,

8 Risposte a “Artista della Settimana: Indie Project”

  1. HAL ( Blackfactory ) says:

    Tradizione LEGGERA italiana…..?
    Ma questa cosa è TROPPO LEGGERA, anzi è totalmente VUOTA per essere trionfalmente pesata sulla bilancia
    dell’ Encomio Settimanale , peraltro con tutti i talenti “veri” che ci sono ancora in questo malandato paese.
    A questo “nulla” si aggiunge il fastidiosissimo modo di cantare…. : ” Vèèèèra ”
    ( solo Ramazzotti ed i Subsonica se lo possono permettere, il primo perchè è nato con il naso ostruito, i secondi perchè sono di Torino).
    Insomma, tutto questo mi sembra l’esatto contrario della volontà di promuovere il talento.
    La citazione del film ” Il Gladiatore ” nella sequenza che “vorrebbe” ricordare maldestramente i Campi Elisi…è a dir poco tremenda! Neppure la trama del video è riuscita a sfiorare l’originalità.
    Mi piace molto quello che fate, Zimbalam, ma in questo caso noto uno “scivolone” da parte vostra.
    Eravate partiti molto bene. Mi ricordo che promuovevate grandi talenti, molto originali nel linguaggio
    Lo fate certmente tuttora però , davvero, in questo caso possiamo dire senza peli sulla lingua…
    Margaritas Antes Porcos.
    Cordialità.

    HAL

  2. Ringraziamo Zimbalam per aver apprezzato la Nostra Musica .
    E credo sia doveroso, da parte nostra, spiegare chi sono gli Indie Project e soprattutto…perché Indie Project?
    Indie Project, semplicemente progetto Indipendente, prende il nome dal nostro stile di vita, da un atteggiamento tipo “fai-da-te” nella ricerca accurata e sperimentale del sound, dall’abilità di lavorare al di fuori delle grandi
    corporations ma soprattutto dal cuore del Progetto stesso.

    Il Progetto:
    Oggi Indie Project è una Band che è stata capace di:

    1 Costituire una Società La Indie Sound Music di Andrea Artale e c. – http://www.indiesoundmusic.com
    – organizza e realizza eventi e spettacoli, produzione pubblicitaria e
    vendita di prodotti musicali “in Piazza” ( cd – dvd – gadget etc).. creiamo Lavoro e diamo lavoro…
    La Indie Sound Music nasce con l’obiettivo di proporsi come promotore della cultura in tutte le sue forme
    attraverso eventi nazionali e iniziative culturali.

    2 Disegnare e Creare il Nautilus Prime “L’ultimo dei Tranformers”-
    Link – https://www.facebook.com/NautilusPrime
    Un Camion di 11 Metri di lunghezza che in pochi minuti si Trasforma in Palco(72 metri quadrati)
    interamente con Copertura anti pioggia, completo di impianti Audio e Luci e soprattutto a Norma di Legge.

    3 costruire uno studio e una Sala Prove dove poter dare Vita alla nostra Musica.
    Indie Project , Indie Sound Music e Nautilus Prime sono la stessa cosa…

    In pratica siamo i produttori di Noi stessi …
    Tutto quello che facciamo, (Dischi, singoli, Videoclip, etc) è frutto dei nostri “Sacrifici”
    con impegno e devozione e lo facciamo solo con le nostre Forze sia economiche che Morali.
    Siamo Liberi e Indipendenti. Magari siamo un po’ più lenti ma alla fine arriviamo! E quando arriviamo in qualsiasi piazza d’Italia, con il Nautilus Prime, in Pochi minuti siamo già pronti ed efficienti per il Live!
    Indie Project e Nautilus Prime –link https://www.facebook.com/pages/Indie-Project-Nautilus-Prime/220386231385958

    Siamo aperti e pronti a qualsiasi forma di “Collaborazione” con Etichette discografiche o Major Nazionali o Internazionali in quanto Itineranti, unici e innovativi.

    Per quanto possa sembrare assurdo e impossibile in realtà non lo è ….Indie Project è l’esempio più attuale…
    E’ impensabile che sei Musicisti potrebbero gestire tutto questo da soli…
    Infatti dopo un’ accurata selezione si è formata una Squadra o Team di professionisti..

    Andrea Artale – Amministratore e direttore artistico Indie Sound Music
    Artale Francesco – vice Direttore (Indie Sound Music) – Responsabile ed Autore del Nautilus Prime.
    Artale Giacomo – Direttore Commerciale (Indie Sound Music)
    Pietro Parrilla – responsabile degli Impianti Audio e Luce – Nautilus Prime.
    Gianluigi Chiodo – Tecnico Luci – Nautilus Prime
    Luca Prete – Backliner – Nautilus Prime
    Fonici da Studio e palco, etc
    Marketing e comunicazione Luigi Vircillo.
    Ed ancora diverse collaborazioni esterne…

    Indie Project : Andrea Artale (voce), Marika Artale(voce), Marco Fazio(chitarre), Antonio D’Amato( basso), Mariano Fazio( tastiere), Diego Forte (batteria)

    La cosa più importante è che ognuno di noi ha il proprio ruolo … c’è chi gestisce La Indie Sound Music, chi cura e gestisce il Nautilus Prime e chi fa solo ed esclusivamente Musica …

    Indie Project è:
    un cammino senza fine, una partenza senza una meta …
    la capacità di poter dimostrare che si può credere in se stessi
    senza aver paura di vivere e dedicare la propria vita alla Musica…

    Il contenuto dei testi delle nostre canzoni segue un’etica morale, sociale e sentimentale
    che si scontra contro ogni forma di razzismo, dipendenza e ingiustizia.
    un invito all’unione, all’amore e alla pace tra le persone.
    La nostra musica ha uno spettro stilistico amplissimo che abbraccia diversi generi musicali (rock, pop, hip hop, funky, blues, reggea, dance etc) seguendo un atteggiamento tipo “fai-da-te” nella ricerca accurata e sperimentale del sound e dello stile.

  3. fabrizio.galassi says:

    Ciao.
    Anche il pop melodico ha il suo linguaggio e il suo valore.

    Leggo tra le righe che hai più armi al tuo arco di quante nei hai scritte in questo commento.
    Sono molto disponibile a intavolare una discussione.

    A dopo.

  4. Ringraziamo per i commenti ma soprattutto per aver ascoltato!
    Ringraziamo anche Hal………. che si è impegnato così tanto a scrivere e a mostrare la sua vera “Natura”…
    Caro Hal………… noi siamo semplici Musicisti, amiamo la Musica in tutti i suoi Generi e non siamo sicuramente “Razzisti” e ne tanto meno per noi possano esistere differenze tra Nord e Sud…tu dimostri di essere l’opposto.
    Bravo! Farai tanta strada!
    Ma tranquillo, per noi sei solo un “soggetto da comprendere”, tanto che incuriositi dalla tua critica “Costruttiva” abbiamo speso un pò del nostro tempo per ascoltare la tua Musica… Bellissima, siamo rimasti senza parole, sei un Grande! Ma come si fà a non “comprendere” un Artista con le tue Qualità? Continua così che sei Forte!Anzi Fortissimo! Però un consiglio dobbiamo dartelo, dai meno spazio alle parole insensate, come quelle che ti è solito scrivere, impara ad essere Umile, Corretto e Gentile con le Persone e forse diventerai un Professionista…Sii critico prima con te stesso e poi verso gli altri esprimendo solo giudizi sensati e Costruttivi. Noi siamo quelli ogni la mattina ci alziamo le maniche e concentriamo le nostre forze solo per dare il Nostro contributo alla Musica…e questi sono Fatti e non parole…A presto.
    Qui puoi ascoltare la Nostra musica e leggere i commenti…magari inizi a farti un’idea.
    https://soundcloud.com/indieproject

  5. Ciao Fabrizio Galassi.
    Grazie per il tuo commento e Auguri di Buon Natale, anche noi siamo a tua completa disposizione. A presto.

    I nostri Spazi:
    Blog (con i Link di tutti i Nostri Progetti) http://indieprojectband.blogspot.it/
    Facebook Page https://www.facebook.com/pages/Indie-Project/318498258206881
    YouTube https://www.youtube.com/user/indieprojectband
    Sito ufficiale http://www.indieproject.it

  6. Indie Project: Pubblicazione e Presentazione Ufficiale – Videoclip Lucciole Gennaio 2013…
    https://www.facebook.com/pages/Lucciole-No-alla-violenza-e-allo-sfruttamento-delle-Lucciole/348959765193302

  7. Lieti di presentarvi il trailer del nostro secondo Video clip – Lucciole.
    http://www.youtube.com/watch?v=TwQjxXQ56jQ