Artista della Settimana: John Wesley Coleman III e Followed By Static

John Wesley Coleman III
Personality Pancake

 

 

Followed By Static
Bacon Bear

 

 

 

Su Zimbalam arriva uno split fra due band che trattano il rock’n’roll in maniera grezza e ‘poco educata’; ma è diventato necessario per non farsi risucchiare nei dogmi compositivi classici del genere.

Edito dalla Way Out There Records, questo doppio EP è un piccolo tributo al punk degli anni ’70 e ’90, con influenze ingombranti come quelle dei Ramones  – melodie – e dei Sonic Youth – noise – per quanto riguarda John Wesley Coleman III (in particolare la title track ‘Personality Pancake’), mentre i Followed By Static sembrano più provenire da un’area rurale del mid-west statunitense (in realtà vengono da Austin, Texas): anche loro amanti della bassa qualità come mezzo di comunicazione, i loro miti però sembrano essere Creedence Clearwater Revival degli anni ’60 e i Pavement.

Assolutamente da avere:
John Wesley Coleman III – “I’m Fucked But I’m Cool”
Followed by Static
– “Cop Gloves”

Il r’n’r continua ad esser vivo, soprattutto in ambiti indipendenti e DIY!

Sul web:

Tags: , , , , , , ,

Commenti Chiusi