Il Disco della Settimana: The Jazz Convention – “Sound Briefing”

Sound Briefing” è tra gli ultimi arrivi in casa Zimbalam per opera dell’etichetta Mordente Records, label pugliese arrivata alla terza pubblicazione.
L’album è stato prodotto da Puglia Sounds e sembra essere un best of di tutto quello che funziona perfettamente in questo paese: la musica. Sembra pazzesco eh? Eppure è così.

I Jazz Convention sono un quintetto composto da giovani e giovanissimi, ma soprattutto fantastici strumentisti, compositori, esecutori.
Per farvi capire il livello di ‘perfezione’ vi faccio un semplice elenco dei musicisti:

  • Fabrizio Bosso, tromba
  • Gaetano Partipilo, sax
  • Claudio Filippini, pianoforte
  • Giuseppe Bassi, contrabbasso
  • Fabio Accardi, batteria

Ritornando al concetto di ‘best of’, i Jazz Convention sono quindi nella top5 delle formazioni jazz italiane. “Sound Briefing”, di conseguenza, è il disco jazz del momento.

Un album perfetto nel bilanciamento di nuove composizioni + armonie + melodie + assoli + arrangiamenti; un monumento all’hard-bop, genere che seguì di qualche anno il be-bop inserendo al suo interno pezzi di soul, rhythm&blues, gospel.

Ma fondamentalmente è un inno alla continua tradizione jazzistica italiana che imperterrita produce giovani leoni (come venivano chiamati gli High Five,  un vecchio quintetto di Bosso) in grado di sostenere, rinnovare e comporre la nuova colonna sonora di un genere che sembrava oramai destinato al modernariato.

The Jazz Convention from DomenicoGiorgio on Vimeo.

Un disco da acquistare immediatamente.

Una rassegna stampa sul disco:

Una presentazione dell’etichetta Mordente.

Tags: , , , , , , , ,

Commenti Chiusi