Artista della settimana: Vandemars

Dopo la vittoria di Italia Wave 2010 come miglior band, i Vandemars hanno recentemente pubblicato il secondo album, “Blaze”, prodotto da Paolo Benvegù e distribuito attraverso Zimbalam.

Il quintetto sfrutta la trasversalità del rock come scusa per farci ascoltare delle canzoni perfette nella composizione, realizzazione, profondità; ma in inglese, così da permetterci una visione internazionale dell’album e porli direttamente a confronto con la nuova leva anglo-americana che guarda ai ’90 come fonte di ispirazione.
I Vandemars non sembrano esser ibernati nel post-grunge, ma hanno sicuramente gli scaffali pieni di Smashing Pumpkins, Sonic Youth, gli ovvi Pixies e i derivati Breeders, REM prima era, e magari anche “The Fool” delle recenti eronine Warpaint.

Benvegnù è certamente un marchio di qualità, e se i Vandemars hanno ottenuto la sua cura, basta questo per recarsi con il mouse al più vicino negozi di musica liquida ed acquistare “Blaze” nella sua interezza.

Sul web:

Tags: , , , , , , , , , ,

Commenti Chiusi