Artista Zimbalam lancia su iTunes campagna antiracket

COMUNICATO STAMPA:piaceresalvatore

Una canzone può fermare la mafia?

Cantautore siciliano lancia su iTunes raccolta fondi antiracket

Due obiettivi: incoraggiare le vittime del racket mafioso – il cosiddetto “pizzo” – a denunciare; e raccogliere fondi per l’associazione Addiopizzo.

Per realizzare tutto ciò, il cantautore catanese Paolo Antonio ha lanciato un brano dal titolo “Piacere Salvatore”, disponibile su iTunes a 99 centesimi. Tutti i proventi delle vendite saranno destinati ad Addiopizzo per la sua attività di contrasto al racket. Una modalità di donazione innovativa, praticamente basata su iTunes e su tutti gli store di musica online.

Inoltre, il brano è accompagnato da un videoclip, presente su Youtube, che ha le carte in regola per diventare un fenomeno virale. Con un’inaspettata comicità, il video mette in scena le peripezie di Salvatore, un giovane imprenditore siciliano che subisce la richiesta del pizzo e decide di denunciare. Tutti i personaggi sono interpretati da Paolo Antonio che, ricorrendo a grotteschi travestimenti, indossa i panni ora di Salvatore, ora del mafioso, ora del carabiniere, simulando persino una colluttazione.

Un tema delicato, dunque, ma affrontato con la vivacità di un brano tormentone e di un video divertente. L’autore spiega: “Ho voluto apposta sdrammatizzare, per far passare il messaggio che oggi denunciare è possibile ed è la prima cosa da fare. Se allontaniamo la paura, possiamo fermare la mafia”.

I rappresentanti di Addiopizzo commentano: “Scaricare il brano Piacere Salvatore è un gesto semplice con cui tutti possono contribuire al lavoro quotidiano dei nostri comitati per l’affermazione di una cultura della legalità e della libertà”.

La promozione di questa iniziativa, chiamata proprio #salvatoretagliailpizzo, è affidata al passaparola spontaneo nei social network. Sono diversi i siciliani noti che hanno già condiviso il video: Mario Incudine, Matteo Amantia, Fabio Abate, Salvo La Rosa, Giuseppe Castiglia, Gaetano Pappalardo, l’attrice Laura Torrisi, Antonio Perdichizzi di Confindustria e molti altri. Numerose anche le radio, siciliane e non, che hanno deciso di programmare il singolo.

La campagna, totalmente no-profit, è stata realizzata in modo indipendente, senza l’aiuto di sponsor né di etichette discografiche. L’arrangiamento di “Piacere Salvatore” è di Carlo Longo, con la collaborazione di Salvo Dub. La regia del video è di Bruno e Fabrizio Urso.

 

L’iniziativa è stata messa in evidenza anche con articoli su Repubblica, Corriere, Ansa, Excite Italia.

Di seguito il videoclip:

 

Tags: , , , , , ,

Commenti Chiusi