Come ottenere endorsement e sponsor per la vostra band

Oggi ospitiamo il contributo di Simon Tam, un musicista imprenditore americano proprietario dell’agenzia di booking e consulenza per musicisti LastStopBooking.com.

Tam spiega che le domande più ricorrenti durante i suoi incontri sono tre: “Come faccio ad ottenere un endorsement? Come faccio a ottenere uno sponsor? Come faccio ad avere strumenti gratis?”.

La prima cosa da mettere in chiaro è che agli sponsor – che siano vestiti o bibite – non interessa cosa possono fare per voi, ma cosa potete fare voi per loro, o al limite cosa potete fare insieme. E’ quindi fondamentale cambiare l’atteggiamento da: “Cosa posso ottenere da loro?” a “Cosa possiamo fare insieme?”.

La risposta sarà sempre no se non chiedete mai
Nell’industria musicale ci sono tre tipi di persone: quelli che fanno succedere le cose, quelli che aspettano che le cose accadono e quelli che si meravigliano che le cose sono già successe.
Il segreto è non aspettare le opportunità; createle partendo da un contatto, dal mantenere il network che avete creato, oppure semplicemente fate la domanda giusta alla persona giusta.
Non abbiate paura di scrivere mail, fare telefonate, fissare appuntamenti per fare una presentazione sul motivo per il quale dovrebbero sponsorizzarvi.

L’approccio
Dovete trovare un modo unico, veloce e intrigante per contattare le persone interessate.
I responsabili delle grandi aziende di strumenti musicali ricevono dalle 300 alle 500 mail alla settimana da parte di artisti che chiedono un endorsement; come fare per farsi notare?
Simon Tam spiega che la sua band, The Slants (andate in fondo alla loro HP per vedere con quante aziende collaborano!), si è con centrata nell’azienda non in loro stessi.
Gli hanno offerto un pubblico che non stavano raggiungendo, un target più difficile da fidelizzare beneficiando così entrambi dalla collaborazione. Dovete trovare un modo per spiegare in maniera convincente che voi siete i primi, gli unici, gli originali in quello che fate.

Idee
Fatevi venire in mente idee o progetti grazie ai quali l’azienda può beneficiare del vostro aiuto, oppure pensate a cosa potete fare insieme per sviluppare il business.
Se riuscite a spiegare che le vostre idee portano valore commerciale, saranno sicuramente più inclini ad ascoltarvi. Ricordatevi di pensare sempre al ‘noi’ invece che a ‘io’.

Partite dal piccolo per arrivare al grande
Ottenere endorsement o sponsorizzazioni è come una palla di neve che rotola: una volta partiti diventerà più facile ottenere attenzione da altri marchi.
Se lo sponsor con il quale state lavorando è contento, potrebbe consigliarvi ad altre aziende.
Per iniziare è meglio partire da quelle aziende che hanno meno concorrenza; per esempio provate a contattare le industrie locali o i negozi che già frequentate per capire quanto sono interessati a realizzare cross promotional marketing o scambio merci. Non dimenticate i piccoli produttori di strumenti, spesso sono più liberi di sperimentare nuove forme di commercio.

Usate i vostri contatti
Prima di partire con le mail o le telefonate, fate prima una piccola ricerca interna alla vostra band o al vostro gruppo di amici per sapere se qualcuno ha già una lista ben organizzata di persone: chi sono, dove lavorano, la posizione, i contatti, etc. Usate questa lista per iniziare e chiedete informazioni a chi contattate, perché se non sono interessati loro, molto probabilmente conoscono qualcuno che potrebbe esserlo.

Diventate venditori
Per un musicista è molto difficile ‘vendere’ qualcosa che non sia la sua arte, molto spesso è difficile ‘vendere’ qualsiasi cosa; ma se volete far accadere le cose dovete iniziare a pensare voi stessi come venditori. E dovete vendere, oltre alla vostra musica, anche il tour e la vostra band.
Se volete che gli altri vi ‘comprino’ regalandovi strumenti o soldi, dovete dar loro una ragione pratica per farlo.
Scrivete una lista dei cinque motivi per i quali un’azienda potrebbe beneficiare da una sponsorizzazione, ma anche una previsione sul ritorno dell’investimento.

Non aspettatevi regali
La maggior parte degli artisti che hanno endorsement con marchi come Fender, Gibson, Pearl, etc. non ottengono strumenti gratis, almeno fino al momento in cui non arrivano a un pubblico di livello internazionale; di solito le aziende propongono sconti.
Anche a questo livello è comunque un rapporto professionale perché la vostra meta non è ottenere strumenti gratis, ma costruire una relazione commerciale insieme, grazie alla quale poter raggiungere un pubblico più vasto che possa portare beneficio ad entrambi.

 

Se avete suggerimenti o consigli personali, non esitate a lasciare un commento.

Articolo tradotto e adattato da Fabrizio Galassi.
Link all’originale: Musicthinktank.com

Tags: , , , , , , , ,

1 Risposta a “Come ottenere endorsement e sponsor per la vostra band”

  1. arianna says:

    ciao, mi chiamo Arianna…
    sono alla ricerca di uno sponsor per realizzare un video e delle nuove registrazioni….
    qualche idea?
    grazie