MArte Label premiata come miglior etichetta al PIMI. The Pipers e Osvaldo Supino in finale al PIVI

Lo scorso 2 dicembre si è svolto presso il MediMex di Bari, la 16esima edizione del PIMI, il Premio Italiano Musica Indipendente; uno dei premi più importante per tutta la scena indipendente.

I vincitori vengono scelti da una giuria composta da giornalisti, discografici, addetti ai lavori che hanno il compito di selezionare il Miglior Gruppo, Miglior Solista, Miglior Tour, Miglior Album, Miglior Autoproduzione, Miglior Produttore e Migliore Etichette Indipendente.

MArte Label (distribuzione Zimbalam), da sempre grandissima promotrice di ottima musica, è stata indicata come la migliore etichette dell’anno grazie ai suoi lavori e ai suoi dischi più importanti come “Disco D’Oro” dei Nobraino e “Colonna Sonora Originale” di Roberto Dell’Era, ma anche per lo splendido “Auff!del Management del Dolore Post Operatorio.

MArte Label ha raggiunto sul palco tutti gli altri premiati 2012:
Miglior Gruppo – Afterhours
Miglior Solista – Edda
Miglior Tour – Il Teatro degli Orrori
Miglior Album – Luca Sapio, “Who Knows
Miglior Autoproduzione – Diaframma, “Niente di Serio
Miglior Produttore – Tommaso Colliva (Afterhours, Calibro 35, Muse, Foxhound)
Miglior Etichetta – MArte Label
Facciamo quindi i nostri complimenti a Beppe Casa e a tutto lo staff di MarteLive!

Ma la presenza degli artisti Zimbalam non si è vista soltanto al PIMI, anche il PIVI (Premio Italiano Videoclip Indipendente) ha visto la presenza nelle nomination di due artisti distribuiti da noi: “Ask Me For A Cigarette” dei Pipers è arrivano in finale nella sezione Miglior Fotografia, mentre “Mannequinz” di Osvaldo Supino era entrato nella short list di ben due premi: Miglior Video e Miglior Montaggio.

Ecco i due video finalisti:

The Pipers – “Ask Me For a Cigarette”

Osvaldo Supino – “Mannequinz”

Ecco i nomi dei vincitori per ogni categoria:
Miglior Montaggio – “La Ghigliottina”, Caparezza, regia e montaggio di Fernando Luceri
Miglior Fotografia – “Vesuvius Bunks”, Franky B (aka Cryptic Monkey), regia di Luigi Pane; fotografia di Diego Indraccolo
Miglior Soggetto – “La Filastrocca dei Nove Pianeti”, Vegetable G, regia e soggetto di Marco Molinelli e Giovanni Troilo
Miglior Regia – “Welcome To Babylon”, A Toys Orchestra, regia di Marco Missano
Miglior Video – “QWERTY”,K-Conjong, regia di Francesco Lettieri

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Commenti Chiusi