Music Promotion: il grandissimo ritorno dell’EP (Extended Player), ecco come usarlo

L’EP è stato sempre un formato molto popolare nell’industria musicale, utilizzato per anni dalle band, da musicisti ed etichette. Esiste da moltissimo tempo e il mercato conosce bene il suo valore; prima di tutto è un ottimo modo per presentare un prodotto inserendo un numero di tracce limitate, da tre a cinque, e utilizzato sia per mostrare la continuità delle composizioni o per far notare la diversità di stili.

Lo scopo dell’EP
Spesso comparato al singolo, l’EP è senza dubbio un grandissimo strumento promozionale sia in ascolto sia in acquisto in quanto è più facile per le persone comprare un supporto del genere che non un album intero. Sia per il numero delle tracce presenti, sia per il fatto che il costo è inferiore. Dal punto di vista produttivo è il giusto compromesso tra un singolo (troppo piccolo come formato per far ascoltare la propria musica) e un LP (i cui costi di registrazione lievitano in base al numero delle tracce).

Il moderno EP
Rispetto al passato il nuovo EP vede una pubblicazione e distribuzione quasi esclusivamente sul digitale seguito dal CD e dal vinile; la versione fisica è un ottimo strumento di merchandising da vendere ai concerti. Il vinile è un oggetto che sta tornando di moda, ma prima di investire soldi nella stampa dovreste fare un piccolo sondaggio tra i vostri fan per sapere che tipo di interesse c’è.
Ottimo strumento anche per presentarvi a un’etichetta o a un locale. Importante però, a differenza dei vecchi demo, è la qualità delle registrazioni; oggi ci si aspetta che anche i primi brani registrati abbiano un alto livello qualitativo. I musicisti sono ben equipaggiati per realizzare delle registrazioni casalinghe semi-pro. Se non avete questa possibilità informatevi tra gli amici degli amici.

Lo scopo artistico dell’EP
A differenza di un album, all’interno dell’EP non possono essere presenti i classici brani riempi-disco. Tutto il contenuto deve essere di prima scelta e deve ben comunicare chi siete e cosa volete raggiungere. Se siete interessati a utilizzare l’EP per ottenere date dovete inserire le canzoni che hanno più energia, per contro se volete inviare il tutto alle etichette oppure metterlo in vendita, la tracklist può essere meno appariscente e più di qualità, comprensiva del messaggio musicale.
La cosa più ovvia è mettere subito le tracce migliori, ma dipende molto dagli obiettivi che volete raggiungere; dovete quindi sapere cosa ottenere e poi scrivere la tracklist. L’EP è un prodotto molto interessante, contiene più ‘arte’ di un singolo.

La promozione dell’EP
Convergete tutti i vostri account e siti ufficiali sulla notizia dell’EP in vendita e se suonate dal vivo dovete avere la certezza di avere copie a sufficienza. Potete mettere in pratica tutte le informazioni sulla promozione che abbiamo pubblicato fino ad adesso sul nostro blog. Se siete qui è perché molto probabilmente avete utilizzato Zimbalam oppure siete intenzionati a farlo; sappiate che la distribuzione digitale, a livello globale e sui più importanti store è oramai fondamentale.

In conclusione
L’EP è quindi il supporto migliore per promuovere la vostra musica perché ha dei vantaggi nei confronti dell’album (costo minore, meno brani, più selezionati e minor costo di registrazione) e del singolo (la scelta artistica è più ampia ed è possibile impostare un concetto). Realizzare una scaletta di 3 o 5 brani è sicuramente più facile rispetto a 12, avete quindi la possibilità di ottenere un impatto massimo dal supporto. Pensate sempre ad ottenere più risultati con un solo gesto e sviluppate idee per la realizzazione di un EP che vi possa garantire serate, visibilità e al tempo stesso sia vendibile.

…:::::::…

Articolo tradotto e adattato da Fabrizio Galassi
Link all’originale: http://www.musicthinktank.com/mtt-open/the-rising-appeal-of-the-ep-release-extended-player.html

Tags: , , , , , , ,

1 Risposta a “Music Promotion: il grandissimo ritorno dell’EP (Extended Player), ecco come usarlo”

  1. TOP SECRET
    il mio nuovo album con le ball’s per non dire con le palle XD
    Check It!
    https://itunes.apple.com/us/album/top-secret/id614176828